Domenica 6 dicembre 2mila15 0re 14.30
VS
Parma   Ravenna
3   2

 

Delta P.T.R. - Parma 0-3

..Il Parma vince a Rovigo, Fabio Lauria in gol su rigore

 

 

 

 

Video

29 novembre 2mila15 post Delta

Video

intervista del 29 novembre 2mila15 post Delta

 

16a Giornata 29 novembre 2015

Domenica 29 novembre
Bellaria-Altovicentino 1-3
(24', 27' Falconieri (A), 63' Muro (B),Odogwu (A))
Delta Rovigo-Parma 0-3
(28' Guazzo, 32' rig. Lauria, 82' Baraye)
Imolese-Romagna Centro 3-1
(10' Poesio (I), 18' Tonelli (R), 78' Ferretti (I), 92' Tattini (I)) 
Legnago-Correggese 2-1
(49', 89' Broso (L), 65' Caboni (C))
Ravenna-Forlì 1-1
(12' Ambrogetti (R), 13' Nocciolini (F))
Sammaurese-Clodiense 2-1
(34' Simoncelli (S), 63' Tartabini (S), 85' Rossi (C))
San Marino-Ribelle 1-0
Union Arzignanochiampo-Fortis Juventus 3-0
(30' Chiarello, 60', 67' Trinchieri)
Villafranca Veronese-Mezzolara 3-1
(18', 40', 60' Di Fiore (V), 3' Visani (M))
Virtus Castelfranco-Lentigione 1-1
(45' Mezgour (L), 59' Spadafora (V))

Delta P.T.R. - Parma 0-3

DELTA ROVIGO (4-3-3): Radikon; Acka (46' Degrassi), Villagatti, Politti, Busetto; Di Giovanni, Zane (58' Baldrocco), Nigro; Pradolin, Pera, Gattoni (67' Castellani).
A disposizione: Cherchi; M’Boup, Garbini, Boilini, Cinti, Visentin.
Allenatore: Antonelli.

PARMA (4-2-3-1): Zommers; Benassi, Lucarelli, Cacioli, Saporetti; Giorgino (85' Rodriguez), Simonetti, Lauria, Corapi, Ricci (52' Sereni); Guazzo (67' Baraye).
A disposizione: Fall; Adorni, Messina, Agrifogli, Vignali, Melandri.
Allenatore: Apolloni.

Arbitro: Somma di Castellammare di Stabia.

Marcatori: 27' Guazzo, 32' rig. Lauria, 82' Baraye.
Ammoniti: Radikon, Villagatti, Nigro, Giorgino.
Note: campo pesante e non in buone condizioni. 1' di recupero nel primo tempo, X' nella ripresa.

′.

 

 

Classifica aggiornata 16a Giornata - 29 novembre 2015

 
Punti
G VC NC PC VF NF PF VT NT PT GF GS
1. PARMA CALCIO 1913 40 16 5 2 0 7 2 0 12 4 0 32 4  
2. FORLI 34 16 5 1 1 5 3 1 10 4 2 32 18  
3. ALTOVICENTINO 33 16 5 2 0 5 1 3 10 3 3 33 18  
4. SAN MARINO CALCIO 29 16 5 1 3 3 4 0 8 5 3 22 16  
5. IMOLESE CALCIO 1919 27 16 5 0 3 3 3 2 8 3 5 26 17  
6. DELTA CALCIO ROVIGO 26 16 4 2 3 4 0 3 8 2 6 30 21  
7. UNION ARZIGNANOCHIAMPO 25 16 4 1 4 3 3 1 7 4 5 28 21  
8. RIBELLE 25 16 2 2 3 5 2 2 7 4 5 21 23  
9. LENTIGIONE CALCIO 25 16 2 2 3 5 2 2 7 4 5 23 20  
10. VIRTUS CASTELFRANCOCALCIO 22 16 2 5 1 3 2 3 5 7 4 22 19  
11. SAMMAURESE A.S.D. 22 16 3 1 5 3 3 1 6 4 6 26 23  
12. LEGNAGO SALUS S.D.A R.L. 21 16 3 4 1 1 5 2 4 9 3 20 20  
13. RAVENNA FC 1913 20 16 3 5 1 1 3 3 4 8 4 26 25  
14. CORREGGESE CALCIO1948 ARL 18 16 1 5 2 3 1 4 4 6 6 19 22  
15. ROMAGNA CENTRO 16 16 2 1 4 2 3 4 4 4 8 19 27  
16. VILLAFRANCA VERONESE 14 16 1 2 6 2 3 2 3 5 8 18 25  
17. MEZZOLARA 14 16 2 4 2 0 4 4 2 8 6 10 20  
18. FORTIS JUVENTUS 1909 10 16 2 3 3 0 1 7 2 4 10 21 43  
19. BELLARIA IGEA MARINA 7 16 0 2 7 1 2 4 1 4 11 13 34  
20. CLODIENSE 4 16 0 3 4 0 1 8 0 4 12 14 39  

                   


Il Parma sbanca Rovigo capitalizzando nel primo tempo due regali dei padroni di casa, e chiudendo definitivamente l’incontro nel secondo tempo con Baraye. Tre punti fondamentali che tengono forse definitivamente lontano il Delta e che soprattutto regalano morale e convinzione alla squadra dopo il mezzo passo falso casalingo contro l’Imolese.

LA FORMAZIONE – Apolloni conferma il modulo, ma cambia gli interpeti. Zommers confermato, ovviamente, in porta, ma in difesa quattro centrali: Benassi e Saporetti adattati a terzini, con Lucarelli e Cacioli in mezzo. Simonetti e Giorgino i centrali di centrocampo, con Corapi avanzato nel ruolo di trequartista, dietro a Guazzo assieme a Lauria e Ricci.

LA PARTITA – Una sfida fondamentale per tornare a dimostrare di essere la prima forza del campionato, contro una squadra costruita per lottare per il vertice, ma autrice di un inizio di stagione rivedibile. Delta Rovigo-Parma è partita vera, fin dai primi minuti. Una gara che si gioca molto a centrocampo, i padroni di casa spingono fin dai primi minuti ma i crociati ribattono colpo su colpo e aggrediscono spesso gli avversari. Buona fin da subito la prova di Saporetti sulla sinistra e Simonetti in mezzo al campo, che assieme a Giorgino crea una cerniera quasi insuperabile. Il Parma faticaa costruire, ma si limita a raccogliere i regali della difesa avversaria. Al 10′ la difesa rovigotta regala un pallone a Guazzo che si trova a tu per tu con il portiere, ma il suo pallonetto si deposita tra le braccia dell’estremo difensore. Al 27′ è però ancora Guazzo a raccogliere un gentile dono del portiere, che esce male: il pallone resta lì e per l’attaccante ex Entella è fin troppo facile depositare in rete il pallone per la prima volta in stagione. Cinque minuti dopo è sempre Guazzo a raccogliere un retropassaggio errato, e a lanciarsi verso la porta avversaria, prima che il portiere lo stenda: è rigore e giallo per Radikon, che non può nulla sul tiro dal dischetto di Lauria. Parma dunque in vantaggio di due reti grazie agli errori avversari.
Il secondo tempo si apre con un Delta molto più propositivo ed intenzionato a riaprire l’incontro. I crociati nelle prime battute sembrano quasi non aspettarsi una spinta simile, ma trovano presto le contromisure e non rischia quasi nulla, fatta eccezione per un colpo di testa di Pera di poco a lato. Apolloni getta nella mischia Sereni e Baraye al posto di Ricci e Guazzo, ma il Parma sembra lasciar sfogare gli avversari per poi provare a colpirli in contropiede. Al 30′ Sereni però sfrutta male una situazione di 5 contro 2 servendo tardi il pallone a Corapi, che si trovava in posizione di fuorigioco. A chiudere la gara ci pensa però Baraye, che prima gestisce in maniera pessima due situazioni pericolose, ma alla terza non sbaglia, scavalcando il portiere in dribbling ed insaccando il pallone per il terzo gol crociato. Apolloni toglie dal campo un Giorgino molto nervoso ma autore di un’ottima prova, inserendo Rodriguez, ma la partita è ormai in ghiaccio. C’è spazio solo per una traversa di Castellani che mette paura a Zommers, ma il Parma sbanca Rovigo, ottenendo tre punti preziosissimi.

IL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
2′ – Confermiamo il 4-2-3-1, con Simonetti e Giorgino a centrocampo, e con Corapi trequartista dietro a Guazzo.
7′ – Lauria ci prova dalla distanza, pallone a lato.
10′ – GUAZZO SBAGLIA DA DUE PASSI!!! Retropassaggio sbagliato da parte del Delta Rovigo, l’attaccante crociato ha provato una via di mezzo tra un tiro e un pallonetto, pallone tra le braccia del portiere!
16′ – Il guardalinee ha alzato la bandierina per sanzionare la posizione di Pera, ma il pallone gli è stato servito da una rimessa laterale… Incredibile.
27′ – Gara equilibrata finora, è comunque un buon Parma.
27′ – Uscita rivedibile del portiere del Delta, il pallone resta lì, arriva Guazzo e insacca un gol facilissimo!!! Delta Rovigo-Parma 0-1
32′ – RIGORE PER IL PARMA! Guazzo raccoglie un altro pallone sbagliato dalla difesa del Delta e si fa stendere dal portiere!
32′ – Lauria sul pallone.
32′ – Dal dischetto Lauria buca Radikon!!! Il Parma raddoppia! Delta Rovigo-Parma 0-2
35′ – Ci segnalano un’esultanza polemica da parte di Guazzo, noi dalla nostra postazione non abbiamo potuto vedere, nè rivedere il replay.
45′ – 1′ di recupero.
46′ – Termina il primo tempo a Rovigo, il Parma raccoglie e concretizza i regali della difesa avversaria ed è in vantaggio di due reti!

IL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo, un cambio nel Rovigo: fuori Acka, dentro De Grassi.
1′ – Zommers in uscita perde il pallone, Pera centra la traversa ma era in posizione di fuorigioco.
6′ – Primo cambio anche nel Parma: fuori Ricci, dentro Sereni.
7′ – Pera su punizione cerca l’incrocio, Zommers blocca bene.
9′ – Pera di testa gira fuori di un soffio!
11′ – Presunto fallo di mani di Benassi in area, i tifosi di casa protestano.
13′ – Secondo cambio per il Delta: dentro Baldrocco, fuori Zane.
22′ – Doppio cambio, uno per parte: nel Delta fuori Gattoni, dentro Castellani, nel Parma fuori Guazzo e dentro Baraye.
24′ – Giallo per Giorgino e Nigro per reciproche scorrettezze.
35′ – Corapi ci prova in semirovesciata, ma è in fuorigioco e il pallone termina sul fondo!
37′ – Baraye la chiude!!!! Azione di contropiede, Yves scarta il portiere e insacca! Delta Rovigo-Parma 0-3
39′ – TRAVERSA PER IL DELTA!!! Castellani di sinistro centra il montante!
40′ – Terzo cambio nel Parma: fuori Giorgino, dentro Walter Rodriguez.
45′ – 4′ di recupero.
46′ – Rodriguez di destro cerca il gol, il portiere devia in angolo!
49′ – Termina l’incontro! Il Parma sbanca Rovigo!!

 

 

highlights Parma - Ribelle 3-2

La festa Crociata a Chioggia

 

da parmalive.it

Apolloni: "Lauria e Sereni straordinari, Baraye a fine gara era arrabbiato. Sowe? Sostituito per scelta tattica" 

da parmalive.it

.......... La chiave vera e propria arriva però con l'ingresso di Lauria: il mister utilizza infatti i due guizzanti esterni come grimaldello........ 

da parmalive.it

"Lauria 7,5 - Con le sue giocate aiuta a rimettere la partita prima in parità e poi a portare in vantaggio la squadra. Anche in difesa da un grosso aiuto ad un Messina in difficoltà. Superbo l'assist per il 2-1 di Corapi, intelligente il primo per Musetti." 
Lunga intervista quest'oggi a Collecchio per Fabio Lauria, che si è pazientemente concesso alle…
PARMALIVE.COM

 

 

Video

intervista 1 post legnago

Video

intervista 2 post legnago

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

news

da parmalive.it

Lauria: "Riscattato il pari di Budrio, siamo tornati ad essere cinici. Oggi mi sono fatto trovare pronto"

 

da parmalive.it

Gazzetta di Parma - Lauria mattatore, Sowe crea tantissimo: i voti dei crociati

da parmalive.it

Calzolari: "Ricci meglio da esterno, Lauria merita di giocare.Baraye e Sereni non convincenti"

da parmalive.it

Fabio Lauria si assicura un piccolo posto nella storia di Parma Calcio 1913................

_________________________