Domenica 24 gennaio 2mila15 0re 14.30
VS
Altovicentino   Parma
1   2

 

Parma-Fortis Juventus 5-0

altra vittoria..

 

 

 

 

 

22a Giornata 17 gennaio 2016

 

Domenica 17 gennaio


Risultati 22^ giornata
Romagna Centro-Bellaria Igea Marina 0-0
Altovicentino-Correggese 4-0
(25' Boscolo, 47', 75' Oodogwu, 57' Rubbo)
Legnago Salus-Delta Rovigo 5-3
(7' Friggi (L), 20' Gattoni (D), 23', 42' Pera (D), 65' Viviano (L), 77' Munarini (L), 87' Chiarini (L), 90' Zanimacchia (L))
Parma-Fortis Juventus 5-0
(29', 45' Baraye, 42' Corapi, 85' Melandri, 92' Miglietta)
Clodiense-Mezzolara 1-2
(11', 92' Iarrusso (M), 56' Scarpa (R))
Virtus Castelfranco-Ravenna 0-1
(18' De Vecchis)
Lentigione-Sammaurese 0-1
(51' Rondinelli)
Imolese-San Marino 3-1
(6' Selleri (I), 66' Rocco (I), 76' Ferretti (I), 93' Olcese (S))
Forlì-ArzignanoChiampo 2-1
(16' Personè (F), 35' Trinchieri (A), 76' Nocciolini (F))
Ribelle-Villafranca Veronese 3-2
(8' Rodriguez (R), 25' Boschetti (R), 59' Graziani (R), 71' Tenaglia (V), 82' Matei (V))

Parma - Fortis Juventus 5-0

PARMA (4-2-3-1) - Zommers; Messina, Cacioli, Lucarelli (46' Simonetti), Agrifogli; Miglietta, Giorgino; Ricci, Corapi (63' Mazzocchi), Melandri; Baraye (55' Guazzo).
A disposizione: Fall, Benassi, Mulas, Saporetti, Rodriguez, Sereni.
Allenatore: Apolloni.

FORTIS JUVENTUS (4-3-1-2) - Valoriani; Duda (66' Segoni), Giannetti, Russo, Mazzolli; Serotti, Bai (46' Rovai), Remedi; Fusi; Zambon, Gianotti (61' De Cristofaro).
A disposizione: Scarpelli, Ruggeri, Rotesi, Panelli, Donatini, Gori.
Allenatore: Brachi.

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino.

Marcatori: 29', 44' Baraye, 41' rig. Corapi, 85' Melandri, 92' Miglietta.
Ammoniti: Duda, Gianotti.
Espulsi: Giannetti.
Note: nessun minuto di recupero nel primo tempo, 2' nella ripresa.

 

 

Classifica aggiornata 22a Giornata -17 gennaio 2016

CASA TRASFERTA OVERALL
POS SQUADRA P W D L F A W D L F A W D L GD PTS
1 PARMA CALCIO 1913 22 8 3 0 21 7 9 2 0 26 2 17 5 0 38 56
2 ALTOVICENTINO 22 9 2 0 27 9 6 2 3 22 13 15 4 3 27 49
3 FORLÌ 22 7 3 1 25 17 6 3 2 18 11 13 6 3 15 45
4 SAN MARINO 22 8 0 3 17 9 4 5 2 15 13 12 5 5 10 41
5 DELTA CALCIO ROVIGO 22 6 2 3 19 11 6 0 5 25 20 12 2 8 13 38
6 IMOLESE 22 7 1 3 23 16 3 4 4 11 10 10 5 7 8 35
7 RIBELLE 22 5 3 3 20 20 5 2 4 15 13 10 5 7 2 35
8 SAMMAURESE 22 4 2 5 15 11 4 5 2 17 17 8 7 7 4 31
9 VIRTUS CASTELFRANCO 22 4 5 2 14 9 3 4 4 16 17 7 9 6 4 30
10 CORREGGESE 22 4 5 2 15 9 4 1 6 16 20 8 6 8 2 30
11 LEGNAGO 22 4 6 1 18 14 2 6 3 12 14 6 12 4 2 30
12 LENTIGIONE 25 2 3 9 7 14 6 2 3 21 16 8 5 12 -2 29
13 RAVENNA 22 3 6 2 16 15 2 5 4 17 19 5 11 6 -1 26
14 ARZIGNANOCHIAMPO 22 4 2 5 18 17 3 3 5 15 18 7 5 10 -2 26
15 MEZZOLARA 22 3 5 3 6 13 2 4 5 8 18 5 9 8 -17 24
16 VILLAFRANCA VERONESE 22 3 2 6 16 18 2 4 5 10 14 5 6 11 -6 21
17 ROMAGNA CENTRO 22 2 4 5 9 16 2 4 5 13 16 4 8 10 -10 20
18 CLODIENSE 22 1 3 5 14 21 1 2 10 5 29 2 5 15 -31 11
19 FORTIS JUVENTUS 21 2 3 6 15 28 0 1 9 6 27 2 4 15 -34 10
20 BELLARIA IGEA MARINA 22 0 2 9 7 30 1 4 6 13 24 1 6 15 -34 9

 



LA FORMAZIONE – La novità è Mulas, che per la prima volta parte dal 1′ nell’undici titolare. Davanti a Zommers ci sono lui è Saporetti sulle fasce, con Lucarelli e Cacioli al centro della difesa. Miglietta e Giorgino sono i due davanti alla difesa, con Ricci, Corapi e Melandri dietro a Baraye.

Doveva essere una gara facile, e lo è stata grazie ad un Parma che non ha lasciato scampo agli avversari già dal primo tempo, segnando in tutto altre cinque reti come all’andata. Ora per i crociati sette giorni d’attesa, e poi la partita più importante, quella contro l’AltoVicentino.

LA FORMAZIONE – Squadra che vince non si cambia, o si modifica leggermente. Questo il lemma di Apolloni che inserisce Agrifogli al posto di Saporetti e per il resto conferma la formazione vista domenica contro il Villafranca Veronese: Zommers in porta, Messina e Agrifogli sulle fasce con Lucarelli e Cacioli in mezzo alla difesa. Giorgino e Miglietta i centrali di centrocampo, Ricci, Corapi e Melandri dietro a Baraye.

LA PARTITA – Il Parma con la volontà di archiviare in fretta una gara sulla carta molto facile, la Fortis Juventus con la voglia di stupire e strappare dei punti: queste le linee guida di un match che i crociati hanno giocato bene fin da subito, lasciando agli avversari solo qualche sortita offensiva nei primi minuti. Al 14′ il primo segnale lo lancia Miglietta con un missile da fuori area, con Valoriani che osserva il pallone terminare a lato di poco. Al 29′ però sale in cattedra Alessandro Lucarelli, si mette lo smoking e si lancia in fascia come un promettente terzino, esegue un tunnel su un avversario e serve dal fondo un pallone che Baraye deve solo spingere in rete. Un gol meritato che di fatto spezza il match, con i crociati che sul finire del primo tempo chiudono definitivamente la gara con un uno-due micidiale: prima Corapi insacca un rigore conquistato da Melandri, poi Baraye sfrutta al meglio un uscita a vuoto del portiere avversario appoggiando a rete. Da segnalare su quest’ultima rete la posizione decisamente dubbia, se non irregolare, di Ciccio Corapi che disinteressandosi del pallone, in posizione di fuorigioco, ostacola di fatto un avversario nei pressi della porta avversaria. Il tabellino però è assolutamente chiaro: Parma tre, Fortis Juventus zero, ed è così che si va negli spogliatoi.
Si prospettava una ripresa abbastanza “noiosa”, con un risultato già ampiamente scritto, ma sono invece molti gli episodi degni di nota. Pronti via è c’è già un cambio per i crociati: fuori Lucarelli, vittima di un pestone durante la prima frazione, dentro Simonetti con Giorgino che si sposta sulla linea difensiva. Al 15′ è Melandri a scagliare sulla traversa un missile dal centro dell’area, con il pallone che forse entra, forse no. Apolloni getta nella mischia anche Guazzo e Mazzocchi, ed è il primo a rendersi protagonista: prima uno splendido gol annullato però per fuorigioco, poi prima si conquista un calcio di rigore (espulso Giannetti nell’occasione), e poi però lo fallisce miseramente scagliando un rasoterra tra le braccia di Valoriani. Al 32′ è a sorpresa la Fortis a farsi vedere in avanti, nonostante l’uomo in meno, cogliendo una traversa con Zambon (migliore dei suoi) su un uscita rivedibile di Zommers. Al 40′ arriva il momento di gloria (meritato) anche per Melandri, che al termine di una discesa con il destro trova l’angolino basso alla destra del portiere avversario ed insacca. Guazzo invece si rifà proprio allo scadere, quando regala a Miglietta uno splendido pallone che il centrocampista (oggi migliore in campo) ha battuto a rete con un preciso diagonale. Cinque a zero dunque, come all’andata.

IL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
4′ – PALO DI CORAPI!!!! Numero di Miglietta, Ciccio raccoglie e coglie il palo con un tiro forte e teso!
7′ – Ci prova Zambon per la Fortis, pallone in angolo.
8′ – Contropiede crociato, Ricci prova il mancino, Valoriani blocca a terra!
14′ – Missile di Miglietta, pallone a lato!
29′ – Discesa incredibile di Alessandro Lucarelli che serve a Baraye un pallone solo da spingere in rete!!! Parma-Fortis Juventus 1-0
33′ – Giallo per Ricci che dopo averle prese dagli avversari alla prima occasione in cui le restituisce becca un giallo.
42′ – RIGORE PER IL PARMA!!!! ATTERRATO MELANDRI!!! Giallo per Duda.
42′ – Dal dischetto va Ciccio Corapi che spiazza il portiere avversario!!! Raddoppio del Parma!!! Parma-Fortis Juventus 2-0
44′ – Uscita a vuoto del portiere, Baraye appoggia lentamente in porta, Corapi in fuorigioco non interviene (ma forse ha ostacolato un difensore), terza rete del Parma!!! Parma-Fortis Juventus 3-0
45′ – Termina il primo tempo, 3-0 per il Parma.

IL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo con un cambio: fuori Lucarelli (a sorpresa) dentro Simonetti. Giorgino “retrocede” in difesa al fianco di Cacioli.
10′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Baraye, dentro Guazzo.
15′ – DOPPIA OCCASIONE PER MELANDRI!!!! Prima una traversa dal centro dell’area (con il pallone che sbatte nei pressi della linea di porta), poi a tu per tu con il portiere lo colpisce da buona posizione!!!
16′ – Giallo per Gianotti che atterra Melandri. Il giocatore della Fortis esce, al suo posto De Cristoforo.
17′ – Splendido gol di Guazzo, che però era in fuorigioco e la rete viene annullata. Lo speaker fa partire comunque la samba, con i tifosi che lo interrompono a gran voce mentre annuncia il marcatore.
18′ – Terzo cambio nel Parma: fuori Corapi, dentro Mazzocchi che esordisce con la maglia crociata.
22′ – Fuori Duda, dentro Segoni: terzo cambio nel Parma.
26′ – Rigore per il Parma!!!!! Guazzo atterrato da Giannetti, cartellino rosso per il difensore della Fortis!!! Guazzo in grande spolvero!
27′ – Guazzo spara sul portiere un rigore calciato molto male. Belli però gli applausi del Tardini per incitarlo nonostante tutto. Finora stava giocando molto bene.
32′ – Traversa della Fortis Juventus!!! Colpo di testa di Zambon dalla sinistra, pallone che rimbalza sul montante e torna in campo!
40′ – Cross dalla destra, Guazzo va di testa e spara alto!
40′ – Discesa di Melandri che di destro segna a fil di palo!!! Quarto gol del Parma! Parma-Fortis Juventus 4-0
45′ – 2′ di recupero.
47′ – Velo di Miglietta, Guazzo restituisce il pallone in maniera perfetta, diagonale preciso a battere il portiere avversario!!!! Parma-Fortis Juventus 5-0
47′ – Finita la gara, Parma-Fortis Juventus 5-0

highlights Parma - Ribelle 3-2

La festa Crociata a Chioggia

 

Musetti, Corapi, Lauria e Benassi junior al Tardini

da parmalive.it

Apolloni: "Lauria e Sereni straordinari, Baraye a fine gara era arrabbiato. Sowe? Sostituito per scelta tattica" 

da parmalive.it

.......... La chiave vera e propria arriva però con l'ingresso di Lauria: il mister utilizza infatti i due guizzanti esterni come grimaldello........ 

da parmalive.it

"Lauria 7,5 - Con le sue giocate aiuta a rimettere la partita prima in parità e poi a portare in vantaggio la squadra. Anche in difesa da un grosso aiuto ad un Messina in difficoltà. Superbo l'assist per il 2-1 di Corapi, intelligente il primo per Musetti." 
Lunga intervista quest'oggi a Collecchio per Fabio Lauria, che si è pazientemente concesso alle…
PARMALIVE.COM

 

 

Video

intervista 1 post legnago

Video

intervista 2 post legnago

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

news

da parmalive.it

Lauria: "Riscattato il pari di Budrio, siamo tornati ad essere cinici. Oggi mi sono fatto trovare pronto"

 

da parmalive.it

Gazzetta di Parma - Lauria mattatore, Sowe crea tantissimo: i voti dei crociati

da parmalive.it

Calzolari: "Ricci meglio da esterno, Lauria merita di giocare.Baraye e Sereni non convincenti"

da parmalive.it

Fabio Lauria si assicura un piccolo posto nella storia di Parma Calcio 1913................

_________________________